Firmato il nuovo CCNL per i lavoratori delle Coop Sociali

Quella di ieri è stata una giornata molto importante per il mondo del terzo settore. E' stata, infatti, finalmente posta la firma sul nuovo contratto nazionale delle Cooperative Sociali per quanto concerne il triennio 2017-2019. Si tratta di una firma certamente rilevante, che rappresenta un punto cruciale di un percorso in cui la UIL FPL è stata protagonista, in coerenza con l'impegno quotidiano che viene messo in campo dalla nostra organizzazione nell'ambito delle cooperative e del terzo settore.

Il contratto, in breve, va a confermare quelli che sono gli aspetti pattuiti con la preintesa firmata nelle scorse settimane. Vengono infatti confermati gli aumenti economici di 80 euro sul tabellare a regime per la categoria C1, l'inserimento di nuove figure professionali, la previsione di una indennità specifica per l'affiancamento durante l'inserimento lavorativo, la previsione dell'una tantum di 300 euro, la definizione di una deroga relativamente ai tempi determinati che potrabbo arrivare fino a 36 mesi di durata solo nel momento in cui il 20% del personale precario verrà stabilizzato, il rafforzamento della contrattazione decentrata rispetto ai tempi di vestizione e la definizione della banca ore ed infine anche il rafforzamento delle relazioni sindacali attraverso l'inserimento dell'istituto del confronto sindacale.

Questo, ovviamente, è solo un piccolo estratto di alcuni punti di un contratto certamente molto più complesso ed articolato, che potrete scaricare in PDF dal link in fondo alla pagina. Dal canto nostro, possiamo dire che in questo ambito il lavoro da fare, a prescindere dalla firma del contratto, rimane molto e che la nostra attenzione resterà certamente alta per fare in modo che i diritti dei lavoratori del settore vengano sempre più implementati e, soprattutto rispettati.

 

SCARICA IL TESTO DEL CONTRATTO

 

22 maggio 2019