Nuove assunzioni per la ricerca e supporto alla ricerca degli IRCCS e IZS pubblici

4 Mag 2021

La Segreteria Nazionale UIL FPL, congiuntamente ai Coordinamenti Nazionali degli IRCCS e IZS, ha inviato a tutte le strutture regionali e territoriali il testo firmato dai tre ministri competenti del DPCM recante requisiti, titoli e le procedure concorsuali necessari per poter dar corso alle assunzioni nel nuovo ruolo del personale della ricerca, di cui all’art. 1 comma 425 della legge 27 dicembre 2017, n. 205.

Gli Istituti, in base ai piani assunzionali e a valere sulle risorse finanziarie speciali appositamente stanziate dalla legge, hanno la facoltà di bandire le procedure concorsuali per il reclutamento del personale ricercatore e di supporto previsto dai predetti piani e di procedere all’immissione in servizio dei vincitori con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato della durata di 5 anni, rinnovabile per ulteriori 5 anni.

L’iter del decreto è attualmente in fase di completamento ai fini della pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, procedura che potrebbe richiedere anche diverse settimane ma è opportuno avviare subito il confronto con le Direzioni degli IRCCS e degli IZS per dare corso alle procedure di cui sopra, soprattutto alla luce del fatto che il 30 settembre p. v. andranno in scadenza i contratti flessibili prorogati, così come previsto dal Decreto Milleproroghe.