Pierpaolo Bombardieri eletto Segretario Generale aggiunto della UIL!

Quella di oggi è una giornata di enorme importanza per questa grande organizzazione. Nel consiglio confederale di questa mattina, infatti, su proposta di Carmelo Barbagallo, Pierpaolo Bombardieri è stato eletto all'unanimità Segretario Generale aggiunto della UIL e Rocco Palombella, invece, è stato nominato Segretario Organizzativo, andando a ricoprire l'incarico che fino ad oggi è stato proprio di Bombardieri.

Si tratta ovviamente di un passaggio importantissimo per il presente ed il futuro della UIL e di tutte le categorie che la compongono, una scelta che rafforza l'assetto dell'organizzazione, per utilizzare le parole scelte da Carmelo Barbagallo proprio questa mattina. "Ci attendono lunghi mesi di intenso impegno - ha spiegato Barbagallo - e il Sindacato nel suo insieme e la Uil in particolare saranno soggetti a forti sollecitazioni e pressioni esterne. Ecco perché sarà necessaria una totale attenzione a questi temi e una completa dedizione al proprio lavoro sindacale. Pertanto, c´è bisogno, sin da subito, di certezze e di delineare con chiarezza le prospettive. La Segreteria nazionale della UIL, così definita, potrà affrontare questo difficile anno con ulteriore vigore, senza distrazioni sugli assetti organizzativi dei futuri vertici."

Il nuovo Segretario Generale aggiunto, Pierpaolo Bombardieri, ha ringraziato Barbagallo per la fiducia e la proposta, definendosi onorato e pronto ad affiancarlo "in un percorso che ci porterà ad affrontare questioni fondamentali per la vita dei lavoratori, dei pensionati e dei giovani. L’azione della UIL continuerà ad essere squisitamente sindacale, scevra da ogni coinvolgimento politico, e deve tenere conto solo del merito delle questioni". Molto soddisfatto e gratificato anche Rocco Palombella, che proseguirà anche nel proprio lavoro di Segretario Generale della UIL Metalmeccanici in questa fase molto calda e delicata per questo settore e per il mondo del lavoro italiano.

La UIL FPL Roma e Lazio, dunque, accoglie con grande soddisfazione questo rafforzamento della struttura nazionale confederale, un passaggio che si rivelerà certamente azzeccato sin da subito e in ottica futura. A Pierpaolo Bombardieri e Rocco Palombella, dunque, porgiamo i nostri migliori auguri di buon lavoro, certi che con il loro contributo la UIL potrà continuare a crescere in coerenza con i valori messi in campo negli ultimi anni!

18 gennaio 2019