Brutto incidente stradale, coinvolta un’automedica dell’ARES 118

19 Feb 2022

Brutto incidente all’alba in piazzale Numa Pompilio, alle Terme di Caracalla. Un’automedica del 118 con a bordo un medico e un infermiere che alle 6,30 stava correndo a sirene spiegate su un soccorso è stata tamponata all’incrocio sulla fiancata da un automobilista.

Per estrarre i sanitari dalle lamiere sono dovuti intervenire i vigili del fuoco, sul posto anche tre ambulanze e una pattuglia della polizia locale per i rilievi dell’incidente.

Il medico Daniele Matera è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Giovanni, l’infermiere Federico Sirico è stato trasferito in codice giallo al policlinico Umberto I. Mentre l’automobilista è stato portato in codice giallo all’ospedale San Giovanni.

“Voglio rivolgere loro gli auguri di una pronta guarigione – dice l’assessore alla Sanità del Lazio Alessio D’Amato – Questi uomini e queste donne ogni giorno con passione e senso del dovere lavorano al servizio della nostra comunità”.

Il direttore generale di Ares 118 Maria Paola Corradi aggiunge: “Questo incidente dimostra, una volta di più, quanto dobbiamo apprezzare il lavoro di questi uomini e queste donne che, quotidianamente, mettono al servizio della cittadinanza la loro professionalità, rischiando in prima persona per portare aiuto al prossimo”.

La UIL FPL Roma e Lazio si unisce agli auguri di pronta guarigione dei due colleghi sottolineando, ancora una volta, che il personale sanitario tutto è molto più a rischio di qualsiasi altro lavoratore. Serve maggiore rispetto e considerazione!

[fonte la Repubblica – Roma]